Si lo so, sono un pò in ritardo per scrivere questo post ma come dicevo ieri, ho avuto poco tempo per scrivere.

L’argomento che tratterò ora, però, mi premeva molto doverne parlare.

Quest’anno in Polonia e in Ucrania, sono celebrati gli Europei di calcio 2012.

Si sà, sono un’amante appassionata del calcio, della mia adorata Juventus ed essendo anche un inguaribile patriota, amo lo Stato italiano (in tutti i suoi pregi e difetti) e la Nazionale!

La domanda però è una.. I cani non sono bestie, ma il Calcio può diventarlo?

Non è una domanda fatta a caso. Oltre al calcio e a tutto ciò che lo riguarda, sono un’amante anche dei cani e degli animali.

Quest’anno in Polonia e in Ucraina, c’è stato un vero e proprio sterminio che mi ha portato a non seguire per la prima voltail Calcio, a non approvarlo!

Questi due stati infatti, hanno deciso di liberare le strade da cani randagi per poter ospitare le varie nazionali e i loro tifosi. La loro paura era che i randagi potessero infastidire tutte queste persone.

Ok, dovrebbero esserci meno cani in giro per le strade, sono daccordo, perchè dovrebbero anche esserci meno persone che se ne fregano di questi esseri.

Che senso ha prendere un cane, amarlo finchè è un cucciolo perchè più simile a un peluches e poi abbandonarlo quando oramai è grande e ha solo l’aspetto di “un cane”?

Con questa mentalità, infatti, in tanti abbandonano il proprio cane e aumenta la percentuale di randagi. La cosa più sensata, però, sarebbe che questi cani vengano recuperati dalle strade e vengano portati nei canili (una mente sana e normale penserebbe questo, gli intelligenti invece li adotterebbero).

In ucraina e in Polonia, il problema viene risolto in un’altra maniera. Ricordiamo il motivo: troppi randagi per strada = fastidio per i tifosi.

La loro soluzione? Non è il canile.. Ma IL MASSACRO!

Ebbene si. Cani e gatti sono stati bruciati vivi nei forni, sono stati messi in bidoni pieni di catrame e lasciati sotto il sole, sono stati bastonati lungo la strada, legati e torturati, e tante altre atrocità!

Fortunatamente nel web ho trovato poche immagini che potessero testimoniare questo orrore, ma quel poco che ho trovato è bastato per legarmi lo stomaco!

Le immagini parlano da sè..

Per la prima volta, come dicevo, non seguirò il Calcio. Non seguirò la mia Nazionale. Non esulterò per la loro vincita.

Guardare gente che corre dietro a un pallone per segnare un gol mentre fuori dallo stadio qualcuno corre dietro a un cane per segnare una bastonata nella sua testa!

Non voglio esultare per un goal che è costato la vita a qualche cane!

In tanti non capiranno questa scelta. In tanti non la condivideranno. Ma alcuni invece si stanno battendo per tutto questo, come http://www.enpa.it/it/.

Voi li guardate gli Euro 2012? E cosa ne pensate di queste atrocità?

»

  1. tizy1289 ha detto:

    Io non sopporto il calcio, come ho scritto in qualche post fa. Men che meno sopporto questi massacri, soprattutto se fatti per favorire un mondo marcio come il calcio. Mi fa sempre più schifo l’essere umano, davvero.

    • bimbapicci ha detto:

      hai ragione! più si va avanti e più ci accorgiamo di quanto stiamo andando indietro! solo x i nostri vizi e passioni riusciamo a rovinare tutto!

      • tizy1289 ha detto:

        Ci ammazzeremo tutti quanti, prima o poi..L’uomo non sa rispettare ciò che lo circonda, purtroppo..

      • bimbapicci ha detto:

        Siamo un branco di leoni dentro allo stadio e un branco di coglioni per lo stato! è la crudele verità.. e questi sono i risultati di un’umanità che sta per toccare il fondo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...